COMITATO PROVINCIALE DI TRENTO

COMITATO PROVINCIALE DI TRENTO

GUIDIZZOLO (MN) – Il Sabbionara esce dalla Coppa Italia a testa alta, riscattando così la pessima prestazione di mercoledì scorso contro la Cavrianese. La squadra di Andrea Fiorini ha giocato bene, ma  i campioni d’Europa del Cavaion hanno dimostrato ancora una volta di essere la
  la squadra più attrezzata e  forte della serie A. Il team veronese, privo del terzino di Tuenno Federico Gasperetti, fermato dall’influenza  si è imposto per 13-6. Il suo sostituto Mattia Barbazeni ha disputato una prestazione ampiamente positiva. Se in casa Sabbionara, serviva una reazione d’orgoglio, questa c’è stata. Si è rivista la squadra grintosa, ammirata negli ultimi due anni in campionato. Andrea Belluardo e compagni partivano tutt’altro che timorosi e al primo cambio campo, lo scopre li vedeva in vantaggio sul  2-1. Il Cavaion  con tutta la sua qualità recuperava e si portava avanti sul 4-2 alla fine del secondo trampolino. Il Sabbionara continuava a lottare, ma alla fine si doveva arrendere alla maggior qualità dei veronesi, unica compagine ancora imbattuta in questa stagione. 
 
 
13-6
CAVAION: Merighi F,  Pierron, Festi, Previtali, Barbazeni, Antoniolli. D.t  Baldini
 
SABBIONARA: Belluardo, Bonando, Gozzelino, Merighi T, Cont, Brentegani. D.t Fiorini
 
ARBITRO: Teli (Assoni, Paganelli). 
 
Progressioni: 1-2, 4-2, 5-4, 7-5, 9-6, 12-6, 13-6. DURATA:2 ore due e 30′ 40 pari 2-1 CAVAION 

 

Condividi!
Categories: Eventi
  • CHI SIAMO

    F.I.P.T. Comitato Provinciale di Trento
  • ARCHIVI ARTICOLI

  • ARTICOLI RECENTI

  • ULTIME GALLERIE

    img_2215 Esordienti-2013-2 rappr-allievi